Intervista ad Andrea Zolea fondatore di Agorà Face2Face

L’impegno di Agorà nelle parole del suo fondatore

Comunicare per condividere valori e passioni” è il claim con il quale Agorà si presenta nel mondo del Face to Face. Può illustrarci in che modo operate?

Agorà Face2Face si propone a selezionate organizzazioni no profit per promuovere, attraverso il dialogo diretto, gli interventi che le stesse attivano a sostegno di progetti di sviluppo economico, sociale e culturale.

L’impegno di Agorà Face2Face è quello di comunicare per coinvolgere quante più persone in quell’atto operoso che possa sostenere, in modo regolare e continuativo, i progetti delle organizzazioni umanitarie nostre partner.

Perché fra le tante forme di fund raising, Agorà promuove il “Face to Face”?

Perché, per dare continuità ad un progetto umanitario, il donatore regolare è la figura più indicata.

Agorà Face2Face, a tal proposito, impiega giovani talenti appassionati che, sostenuti da persone di elevata esperienza e professionalità, coinvolgono direttamente cittadini sensibili e disponibili che vogliono consapevolmente partecipare a progetti umanitari di indiscussa importanza.

La differenza, nel mondo del Face to Face, la fanno i dialogatori. Che tipo di formazione impiega Agorà Face2Face per questa figura professionale?

Sorriso ed empatia, sono utili ma non sufficienti. Agorà Face2Face si impegna, dunque, in un importante lavoro di selezione dei dialogatori che poi affida ad un percorso formativo specifico, supportato da strumenti utili a coinvolgerli nel progetto sociale che andranno a presentare.

Per presentare al meglio quelle che sono le possibilità di sostegno offerte dalle organizzazioni umanitarie nostre partner, il dialogatore di Agorà Face2Face raggiungerà, grazie alla formazione, un buon livello di professionalità in modo tale che possa assumere a pieno il ruolo che gli spetta e la responsabilità legata ad un impegno lavorativo.

Agorà Face2Face fornisce, dunque, ai suoi dialogatori una preparazione non solo teorica, ma anche emotiva e pratica affinchè siano in grado di ascoltare se stessi per relazionarsi nel modo più corretto con gli altri.

Come sono organizzate le campagne di comunicazione per i partner di Agorà Face2Face?

Agorà Face2Face segue, sostanzialmente, 5 passi fondamentali che vanno dall’individuazione della tipologia di servizio offerto sulla base delle esigenze dell’azienda partner, all’individuazione dei dialogatori più indicati per la campagna e del team leader che li gestirà, passando per: un briefing volto a formare il team selezionato, un lavoro di preparazione degli strumenti gestionali e, infine, una mappatura del territorio alla ricerca della location più strategica.

Quali sono i valori aziendali di Agorà Face2Face?

Etica e coerenza sono i nostri valori.

Agorà Face2Face, infatti, preferisce non collaborare con organizzazioni di cui non condivide i valori portanti.

Agorà Face2Face aderisce, inoltre, al codice etico delle “Buone Prassi” e realizza solo campagne di alta qualità con risultati di massimo successo proprio perché basati sulla motivazione e su valori, per noi imprescindibili ad ogni livello.